Bosch presenta il nuovo powertrain a zero emissioni destinato al settore nautico

Dopo averlo presentato nell’ultima edizione di Citytech dell’anno scorso, Bosch continua la costruzione di componenti e motori per il mondo della nautica. 

In particolare, stiamo parlando del nuovo powertrain a zero emissioni destinato alle imbarcazioni da diporto o ai piccoli cabinati, può essere sostituito al tradizionale impianto a gasolio senza troppe complicazioni ed è disponibile in due potenze: da 90 o 140 kW. Si compone di tre parti: un motore sincrono a magneti permanenti da 400 V con riduttore opzionale, un inverter con DC/DC converter integrato e una centralina di controllo.

Bosch ci mostra come è possibile elettrificare anche il mondo della nautica e proprio Philipp Kurek, responsabile delle soluzioni Off-Highway e per la nautica di Bosch Engineering, commenta così: “Le nostre soluzioni consentono di soddisfare questi requisiti (ambientali, ndr) in modo efficiente. Inoltre, forniamo un prezioso contributo all’ulteriore riduzione delle emissioni di gas serra e dell’impatto acustico nel settore marino“.